MISCELATORE POLVERI M171 Ø3/4 BRAGLIA


31,88

MISCELATORE POLVERI M171 Ø3/4 BRAGLIA (codice produttore: 171.1004.1), pressione di esercizio max 20 bar.

Sei un rivenditore? Effettua il login per avere una scontistica speciale!



9 disponibili

COD: FG-0623 Categoria:

Descrizione

MISCELATORE POLVERI M171 Ø3/4 BRAGLIA

Per vedere i prodotti correlati al MISCELATORE POLVERI M171 Ø3/4 BRAGLIA puoi visitare la pagina dedicata ad Articoli Vari all’interno del portale RicambiFG.

Puoi ottenere ulteriori informazioni relativamente al MISCELATORE POLVERI M171 Ø3/4 BRAGLIA, come pure vedere i prodotti correlati, cliccando qui.

Vedi anche l’esploso con i pezzi di ricambio per questo prodotto.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Standard completo di rondelle e dado di fissaggio.

Attacco G1/2M. per foro di fissaggio Ø27

Pressione di esercizio max: 20 bar

Portata: a 10 bar 70 l/min – 20 bar 92 l/min

Materiali: ottone – acciaio inox – NBR

Codice produttore: 171.1004.1

DIMENSIONI

Dimensioni MISCELATORE POLVERI M171 BRAGLIA 171.1004.1Tabella MISCELATORE POLVERI M171 BRAGLIA 171.1004.1

IMPIEGO

Il MISCELATORE POLVERI M171 Ø3/4 BRAGLIA trova impiego su gruppi irroranti e diserbanti. Miscelatore di prodotti chimici liquidi o in polvere. Montaggio all’interno del cestello filtro della cisterna o di qualsiasi premiscelatore esterno.

In cosa consiste il controllo funzionale di una macchina irroratrice?

Il controllo funzionale è un insieme di verifiche che riguardano la macchina irroratrice. Lo scopo è valutarne la corretta funzionalità. Tali operazioni richiedono l’ausilio di apposita attrezzatura. Inoltre è necessario seguire uno specifico protocollo di prova. In ogni caso devono essere eseguite da personale autorizzato.

Perchè è indispensabile disporre di una macchina irroratrice funzionale (e ben regolata)?

In primo luogo per ottenere considerevoli risparmi di prodotto fitosanitario. Ciò si traduce in un vantaggio in termini di denaro e di tempo (grazie alla riduzione dei volumi impiegati). Nondimeno consente di distribuire con precisione i volumi e le quantità di prodotto desiderati. Quindi, in sostanza, migliora l’efficacia del trattamento. Permette poi di limitare fortemente l’inquinamento ambientale. Ciò si riflette anche in una maggiore sicurezza per l’operatore.

Quando è necessario eseguire taratura e regolazione dell’irroratrice?

È importante pianificare con attenzione gli interventi sulla propria attrezzatura. Molti sono i fattori che influiscono in questo senso. Il cambio delle ruote della trattrice o del rimorchio, ad esempio; oppure la sostituzione del computer di bordo; il cambio degli ugelli o del manometro; o ancora l’esecuzione di operazioni di manutenzione. In ogni caso il controllo funzionale deve essere eseguito periodicamente.

Le condizioni di campo possono poi richiedere che le regolazioni vengano eseguite prima del trattamento. Questo, ad esempio, per limitare la deriva o per rispettare le zone di confine.

MISCELATORE POLVERI M171 Ø3/4 BRAGLIA

Informazioni aggiuntive

Peso 334 g
Dimensioni 120 × 102.5 × 102.5 mm
Produttore

Codice Produttore

171.1004.1

Torna su